<
<
MAURO STACCIOLI
Disegni e Piccole Sculture
23 giugno 2006

staccioli_2006_disegni_pic

24 Giugno / 29 Luglio 2006

Inaugurazione: Venerdì 23 giugno, ore 18.30 – 20.30

Celebre in tutto il mondo, lo scultore minimalista Mauro Staccioli presenta il suo nuovo lavoro che include disegni su carta a matita e a pastelli, e piccole sculture in acciaio, cemento e ferro. Il lavoro di Staccioli è stato presentato all’Athenaeum nel 1996, ma può sembrare familiare a chiunque fosse stato a La Jolla o Leucadia ultimamente: i suoi grandi impianti ambientali si trovano verso il sud del Leucadia Boulevard tra l’autostrada 5 e il Camino Real, sul terrazzo posteriore del Museum of Contemporary Art San Diego che si affaccia sull’Oceano Pacifico, e sulla facciata del Lapiz Building su Via Girard a La Jolla.
Nato nel 1937, lo scultore Italiano ha ottenuto il riconoscimento del pubblico per la prima volta durante la Biennale di Venezia nel 1978 e, da allora, è stato impossibile ignorarlo. Le sue enormi sculture geometriche, spesso con minacciosi punti taglienti, si trovano negli spazi pubblici, da Monaco di Baviera a Seoul. Hugh Davies, direttore del Museum of Contemporary Art San Diego, scrisse “le forme [di Staccioli] dalle molte sfaccettature
sono complesse, fatte a mano e, soprattutto, dipendono dai loro dintorni in modo invariabile e ineluttabile.”

Staccioli vive e lavora a Milano. Visiterà La Jolla per la ricezione di apertura della mostra. Erika Torri, Joan e Irwin Jacobs, direttore esecutivo, sono lieti di accoglierlo ancora una volta, “il lavoro di Mauro è brillante, appassionante e sorprendente. Anche se potrà esibire soltanto le sue sculture più piccole, si può immaginare l’eleganza e l’ingegnosità delle sue opere più grandi”.