Maria Elisabetta Novello

By 14 Novembre 2017 Artisti

MARIA ELISABETTA NOVELLO

MARIA ELISABETTA NOVELLO

Biografia

Nata a Vicenza nel 1974 e di stanza a Udine, Maria Elisabetta Novello studia all’Accademia di Belle Arti di Venezia concludendo gli studi con una tesi in pittura. La sua ricerca artistica si realizza attraverso l’uso di materie inconsuete come la cenere e la polvere, simboli del trascorrere del tempo e concretizzazione del passato, del “vecchio” che si trasforma in qualcosa di nuovo. Fin dagli esordi ha sperimentato e alternato le pratiche della scultura, dell’installazione e della performance, confrontandosi anche con i generi più tradizionali della storia dell’arte quali il paesaggio. Agisce su indizi di memoria antropologica privata e pubblica, sociale e relazionale, per cogliere la precarietà dell’esistenza e della storia, e conservarne tempi e spazi definiti. Il suo gesto accoglie un elemento effimero e fuggevole che porta in sé la fragilità del contemporaneo e la bellezza e l’instabilità dell’esistenza stessa. La ricerca di Maria Elisabetta Novello sulla trasformazione si manifesta in più gruppi di lavori: con la cenere realizza, ad esempio, “paesaggi” e “orizzonti” di materia sotto teche di vetro o grandi installazioni a pavimento (scritte o figure);

con gli archivi di polveri, raccolte assieme ad altri reperti urbani, crea un’immagine metaforica degli spazi indagati; infine con Sursum Corda, tra gli ultimi progetti avviati, registra il ritmo della vita (respiro, battito del cuore, emozioni) con il quale l’artista apre i confini del proprio mondo interiore, a partire dalla consapevolezza dell’essere e delle sue azioni fondamentali. Espone in mostre personali in istituzioni quali: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma (2020), Castello, San Vito al Tagliamento (2018) e Casa Cavazzini Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Udine (2015), e in progetti collettivi in: Biennale di Disegno – Palazzo Gambalunga, Rimini (2018), Evento Collaterale della 57 Biennale di Venezia – Palazzo Ca’ Faccanon e Torre Pallavicina, Bergamo (2017), Quadriennale di Roma, (2016), Museo CAMUSAC, Cassino (2016), Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone (2015, 2009), Ambasciata italiana, Bruxelles (2013), Museo Civico G. Fattori, Livorno (2012), Fabbrica del vapore, Milano (2010), Villa Manin, Udine (2007), Basilica Palladiana, Vicenza (2004).

Il suo lavoro è presente in collezioni pubbliche e private, tra le quali: VAF Stiftung Collection, MART di Rovereto, Collezione d’Arte Contemporanea San Vito al Tagliamento. È vincitrice del “Premio Amarene Fabbri” (2015), “Premio acquisto per la nuova collezione d’arte contemporanea del Credito Cooperativo di Udine”, “Premio Fondazione VAF” (2014), “Blumm Prize” (2013), “Premio Combat” (2012), “Premio Arti Visive San Fedele” (2010), “Premio Borsista 83°ma Bevilacqua La Masa” (1999). Maria Elisabetta Novello collabora con Galleria Fumagalli dal 2012, quando è allestita la sua prima personale “Liridi”. Nel 2017 è presentata la seconda mostra “Sursum Corda”, presso i nuovi spazi della galleria a Milano.

Visualizza curriculum →

Biografia

Nata a Vicenza nel 1974 e di stanza a Udine, Maria Elisabetta Novello studia all’Accademia di Belle Arti di Venezia concludendo gli studi con una tesi in pittura. La sua ricerca artistica si realizza attraverso l’uso di materie inconsuete come la cenere e la polvere, simboli del trascorrere del tempo e concretizzazione del passato, del “vecchio” che si trasforma in qualcosa di nuovo. Fin dagli esordi ha sperimentato e alternato le pratiche della scultura, dell’installazione e della performance, confrontandosi anche con i generi più tradizionali della storia dell’arte quali il paesaggio. Agisce su indizi di memoria antropologica privata e pubblica, sociale e relazionale, per cogliere la precarietà dell’esistenza e della storia, e conservarne tempi e spazi definiti. Il suo gesto accoglie un elemento effimero e fuggevole che porta in sé la fragilità del contemporaneo e la bellezza e l’instabilità dell’esistenza stessa. La ricerca di Maria Elisabetta Novello sulla trasformazione si manifesta in più gruppi di lavori: con la cenere realizza, ad esempio, “paesaggi” e “orizzonti” di materia sotto teche di vetro o grandi installazioni a pavimento (scritte o figure);

con gli archivi di polveri, raccolte assieme ad altri reperti urbani, crea un’immagine metaforica degli spazi indagati; infine con Sursum Corda, tra gli ultimi progetti avviati, registra il ritmo della vita (respiro, battito del cuore, emozioni) con il quale l’artista apre i confini del proprio mondo interiore, a partire dalla consapevolezza dell’essere e delle sue azioni fondamentali. Espone in mostre personali in istituzioni quali: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma (2020), Castello, San Vito al Tagliamento (2018) e Casa Cavazzini Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Udine (2015), e in progetti collettivi in: Biennale di Disegno – Palazzo Gambalunga, Rimini (2018), Evento Collaterale della 57 Biennale di Venezia – Palazzo Ca’ Faccanon e Torre Pallavicina, Bergamo (2017), Quadriennale di Roma, (2016), Museo CAMUSAC, Cassino (2016), Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Monfalcone (2015, 2009), Ambasciata italiana, Bruxelles (2013), Museo Civico G. Fattori, Livorno (2012), Fabbrica del vapore, Milano (2010), Villa Manin, Udine (2007), Basilica Palladiana, Vicenza (2004).

Il suo lavoro è presente in collezioni pubbliche e private, tra le quali: VAF Stiftung Collection, MART di Rovereto, Collezione d’Arte Contemporanea San Vito al Tagliamento. È vincitrice del “Premio Amarene Fabbri” (2015), “Premio acquisto per la nuova collezione d’arte contemporanea del Credito Cooperativo di Udine”, “Premio Fondazione VAF” (2014), “Blumm Prize” (2013), “Premio Combat” (2012), “Premio Arti Visive San Fedele” (2010), “Premio Borsista 83°ma Bevilacqua La Masa” (1999). Maria Elisabetta Novello collabora con Galleria Fumagalli dal 2012, quando è allestita la sua prima personale “Liridi”. Nel 2017 è presentata la seconda mostra “Sursum Corda”, presso i nuovi spazi della galleria a Milano.

Visualizza curriculum →

Opere

Maria Elisabetta Novello, Nero e Bianco, 2012. Cenere, pvc, plexiglas, 100x100 cm cad., 100x205 cm totale
Maria Elisabetta Novello, Nero e Bianco, 2012
Cenere, pvc, plexiglas, 100x100 cm cad., 100x205 cm totale
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012
Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012
Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012
Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012
Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere e plexiglas, 39x123 cm cad.
Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012
Cenere e plexiglas, 39x123x3 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi_35x35 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2022
Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 35x35x9 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi 60x120
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2017
Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 60x120x9 cm
Concretezza dell'essenzialità, Galleria Fumagalli, Milano, 2021. Foto courtesy Galleria Fumagalli (7)
Maria Elisabetta Novello, Angolo di Riposo (I - II - III - IV), 2022
Ottone, cenere, vetro, 100x80 cm cad.
Maria Elisabetta Novello, Archivio - Polvere Casa Michelstaedter (Polvere 01:11)
Maria Elisabetta Novello, Archivio – Polvere Casa Michelstaedter (Polvere 01/11), 2018
Teca in ferro, polveri e altri materiali su vetro, cornici in piombo, 138,5x35,5x83,5 cm
Maria Elisabetta Novello, Notturno
Maria Elisabetta Novello, Notturni, 2017
Cenere, carbone, plexiglas, carta, 53x37,5 cm
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022_1
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022
Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022_2
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022
Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022_3
Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022
Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi I_40x60 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi I, 2022
Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi III_40x60 cm
Maria Elisabetta Novello, Paesaggi III, 2022
Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 cm

Opere

Maria Elisabetta Novello, Nero e Bianco, 2012. Cenere, pvc, plexiglas, 100x100 cm cad., 100x205 cm totale

Maria Elisabetta Novello, Nero e Bianco, 2012. Cenere, pvc, plexiglas, 100x100 cm cad., 100x205 cm t

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere su plexiglas, 74x74x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere e plexiglas, 39x123x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Orizzonti, 2012. Cenere e plexiglas, 39x123x3 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2022. Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 35x35x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2022. Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 35x35x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2017. Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 60x120x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi, 2017. Cenere carbone, teca in plexiglas, ferro, 60x120x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Angolo di Riposo (I - II - III - IV), 2022. Ottone, cenere, vetro, 100x80 cm cad.

Maria Elisabetta Novello, Angolo di Riposo (I - II - III - IV), 2022. Ottone, cenere, vetro, 100x80

Maria Elisabetta Novello, Archivio – Polvere Casa Michelstaedter (Polvere 01/11), 2018. Teca in ferro, polveri e altri materiali su vetro, cornici in piombo, 138,5x35,5x83,5 cm

Maria Elisabetta Novello, Archivio – Polvere Casa Michelstaedter (Polvere 01/11), 2018. Teca in fe

Maria Elisabetta Novello, Notturni, 2017. Cenere, carbone, plexiglas, carta, 53x37,5 cm

Maria Elisabetta Novello, Notturni, 2017. Cenere, carbone, plexiglas, carta, 53x37,5 cm

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso muse

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso muse

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso museale, ferro, 60x40x9 cm

Maria Elisabetta Novello, Alberi, 2022. Cenere, resti di combustioni, fiori, vetro antiriflesso muse

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi I, 2022. Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi I, 2022. Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi III, 2022. Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 cm

Maria Elisabetta Novello, Paesaggi III, 2022. Cenere, fuliggine, teca in plexiglas, ferro, 40x60x8 c

Press

Millennium

Febbraio 2022
“Maria Elisabetta Novello. I miei mandala di cenere e polvere”

Leggi Articolo  →

espoarte.net

11 novembre 2013
“Blumm Prize Art in Progress | U40. La prima edizione vinta da Maria Elisabetta Novello”

Leggi Articolo  →

Segno

Aprile/maggio 2020
“Gregorio Botta e Maria Elisabetta Novello”

Leggi Articolo  →

Press

Millennium

Febbraio 2022
“Maria Elisabetta Novello. I miei mandala di cenere e polvere”

Leggi Articolo  →

espoarte.net

11 novembre 2013
“Blumm Prize Art in Progress | U40. La prima edizione vinta da Maria Elisabetta Novello”

Leggi Articolo  →

Segno

Aprile/maggio 2020
“Gregorio Botta e Maria Elisabetta Novello”

Leggi Articolo  →

Mostre

MOSTRE PERSONALI

MARIA ELISABETTA NOVELLO
Sursum Corda

Inaugurazione con azione 19, 20, 21 gennaio 2017
Dal 24 gennaio al 16 febbraio 2017

Vai a mostra →

MARIA ELISABETTA NOVELLO
Liridi

Inaugurazione 21 aprile 2012
Dal 24 aprile al 20 giugno 2012

Vai a mostra →

MOSTRE COLLETTIVE

Concretezza dell’essenzialità

Inaugurazione 16 febbraio 2022
Dal 17 febbraio al 29 aprile 2022

Vai a mostra  →

Mostre

MOSTRE PERSONALI

MARIA ELISABETTA NOVELLO
Sursum Corda

Inaugurazione con azione 19, 20, 21 gennaio 2017
Dal 24 gennaio al 16 febbraio 2017

Vai a mostra →

MARIA ELISABETTA NOVELLO
Liridi

Inaugurazione 21 aprile 2012
Dal 24 aprile al 20 giugno 2012

Vai a mostra →

MOSTRE COLLETTIVE

Concretezza dell’essenzialità

Inaugurazione 16 febbraio 2022
Dal 17 febbraio al 29 aprile 2022

Vai a mostra  →

Istituzioni

Istituzioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Reply